Laird trova la chiave privata di Airplay: ecco il primo emulatore

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Grazie ad alcune tecniche di reverse engineering, di dubbia legalità, lo sviluppatore James Laird ha trovato la chiave privata che consente ad ogni AirPort Express di servirsi della tecnologia AirPlay di Apple, che tra le tante funzioni a disposizioni consente la riproduzione in streaming di contenuti audio/video tramite la Apple TVdi seconda generazione.

Il primo emulatore noto come Shareport per la AirPort Express (in Perl/C) può essere eseguito su ogni pc e consente di sfruttare AirPlay senza l’obbligo di poter contare su hardware Apple.

Il software sviluppato da Laird va ad emulare il server RAOP presente sulla AirPort Express: tutto ciò consente di ricevere flussi multimediali da iTunes e di riprodurli su uno stereo o su un dock connessi alla AirPort.

La comunicazione di Laird circa la chiave privata di Airplay è avvenuta sulla mailing list di VideoLan (la community che sviluppa VLC) qualora gli sviluppatori intendessero integrare una nuova funzione nelle future release del programma open-source multi-piattaforma per la riproduzione video.

 

 

Condividi ↓
Software

Lascia un commento