Passo indietro di Windows: si chiamerà Windows Store e non Windows App Store

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Sulla base di quanto sostiene un sito web russo che ha avuto il privilegio di analizzare l’ultima versione di Windows Beta 8, Microsoft avrebbe fatto un passo indietro al punto che d’un tratto il Windows App Store su cui si è dibattuto a livello di “naming”, presenterà una riduzione del nome. Infatti, con estrema probabilità dovrebbe chiamarsi Windows Store, senza il termine “App”.

Fino a non molti mesi fa, Microsoft ha più volte fatto opposizione, affinché l’Ufficio Brevetti statunitense rilasciasse ad Apple il copyright per “App Store”, sostenendo la genericità dei termini.

Dal lato suo, la multinazionale di Cupertino ha fatto ricorso per l’uso del termine App Store usato per il negozio online “Amazon appstore” per applicazioni relative ai device con sistema operativo Android di Google.

Che ad influenzare la decisione dei vertici di Microsoft sia stata la determinazione con cui Apple ha difeso il termine App Store utilizzato da Amazon?

 

 

Condividi ↓
News

Lascia un commento