Google Music Beta vs iTunes

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Google si sposta con sempre maggiore frequenza verso i servizi per tablet e verso i cellulari con Android, il suo OS per smartphone.

Alla Google I/O conference, Paul Joyce, product manager di Google Music, ha annunciato un’importante novità aziendale: Google Music Beta che per ora sarà disponibile in versione di prova negli Usa. Lanciato il guanto di sfida ad Amazon e ad iTunes di Apple.

Il servizio innovativo offre agli utenti l’opportunità di gestire nel modo migliore la propria musica, generando playlist ed effettuando il download di mp3, potendo trasferire tutto sul tablet o sul proprio smartphone. Punto di forza del servizio sta nell’archivio in remoto delle canzoni: ci riferiamo quindi all’ascolto dei brani musicali anche in modalità offline. A dimostrazione di quanto detto, gli ultimi brani ascoltati vengono archiviati in automatico dal relativo dispositivo. La capacità massima è di 20.000 brani.

Si risolve in questo modo il problema della parte musicale, vero punto di debolezza dell’Android market.

Vedremo quali saranno le contromosse di Apple.

 

Condividi ↓
iTunes

Lascia un commento