Depositato il brevetto relativo ai display per la privacy

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Apple ha depositato un brevetto che lascia chiaramente intuire che la multinazionale di Cupertino stia seriamente considerando i display LCD con vari livelli di privacy. Il display in questione presenterebbe modulo di distribuzione sul retro e, sullo schermo del relativo dispositivo, un insieme di elementi somiglianti a cristalli liquidi, allo scopo di indirizzare la luce mediante il display.

Vale la pena precisare che la relativa tecnologia non è stata limitata al solo uso degli LCD, ma può essere applicata anche sugli OLED, ai demodè SED e duclcis in fundo anche agli schermi dotati di nanotubi di carbonio.

Nei progetti iniziali di questi brevetti viene illustrato un iPod con tanto di schermo per la privacy: ma specifichiamo che questo è soltanto uno dei suoi possibili utilizzi.

Dal brevetto, che è stato depositato nel Novembre del 2009, si può quindi intuire che ciò non vuol dire Cupertino intenda applicare subito questo tipo di display, anche se probabilmente avrebbe riscontri positivi sul mercato business, data la sua utilità su iPhone e iPad, oramai considerati come strumenti di lavoro in mobilità.

 

 

 

Condividi ↓
News

Lascia un commento