Come verranno gestiti gli acquisti multipli di Lion?

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Tramite un documento PDF (clicca qui per leggerlo in versione integrale), la multinazionale di Cupertino presenta ai suoi utenti tutte le istruzioni relative alla modalità con cui si potrà effettuare l’installazione di Lion su reti aziendali o domestiche, negli specifici casi in cui l’utente abbia acquistato più licenze.

Esattamente come avviene per le versioni “tradizionali”, anche in questa circostanza non sarà necessaria alcuna installazione da DVD, neanche per gli amministratori di sistema.

Leggendo il documento in formato PDF si evince che anche chi intendesse acquistare più licenze di Lion dovrà servirsi del Mac App Store. Invece coloro che faranno specifiche richieste per un numero minimo di 20 licenze userà un codice necessario per effettuare il download dell’installer. Nel momento in cui verrà ottenuto il file, sarà poi usato da System Image Utility per creare immagini NetInstall o NetRestore. Non bisognerà riavviare il sistema da DVD.

Le scuole dovranno procedere con un ordine di minimo 25 copie al prezzo di 33,99 € l’una, mentre le aziende dovranno procedere con un ordine di minimo 20 copie al prezzo di 23,99 € l’una con la vantaggiosa opzione al prezzo di 43,99 € per avere poi l’aggiornamento gratuito all’uscita del successivo sistema operativo dopo Lion.

 

 

Condividi ↓
Apple, Software

Lascia un commento