Novità per Find my iPhone rivelate in un brevetto (parte III)

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Caratteristica importantissima del nuovo “Find my iPhone” consiste nell’opportunità di bloccare tutte quelle operazioni a pagamento, comunemente effettuate con un cellulare, quali ad esempio chiamate, sms e connessioni dati. Nel caso delle connessioni dati verranno modificate le impostazioni VPN al rilevamento di rischi per la sicurezza.

Infine, vi sono sotanziali novità anche per l’avviso che l’utente può inviare al proprio dispositivo mobile, come ad esempio l’avvertimento vocale (per esempio una suoneria in fase di riproduzione), l’avvertimento fisico (ad esempio la vibrazione del dispositivo), l’avvertimento sul display, o tutti e tre contemporaneamente.

Il messaggio di avviso integrerebbe le informazioni su chi richiede la posizione e un countdown, dopo il quale verranno inviati tutti i dati di posizione, immagini e audio. Chi ha in mano il dispositivo potrà selezionare l’opzione di chiamata del proprietario o, se ne è a conoscenza, inserire il codice di sblocco del dispositivo per bloccare la cancellazione dei dati e il rilevamento della posizione.

Nel complesso, qualora si concretizzassero tutte le caratteristiche descritte nell’articolo, il nuovo “Find My iPhone” garantirebbe davvero un accurato livello di sicurezza per ogni dispositivo mobile.

Diteci pure la vostra opinione per ciò che concerne queste novità!

 

Condividi ↓
Apple, Applicazioni, iPhone, Software

Lascia un commento