Un sondaggio di RBC rivela che gli utenti di iCloud saranno 150 milioni

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

I servizi di iCloud, novità principale del WWDC 2011, garantiranno agli utenti dei dispositivi iOS l’opportunità di effettuare il salvataggio, la sincronizzazione e l’accesso ai contenuti del loro dispositivo sui server Apple di iCloud. Un sondaggio condotto da RBC Capital Markets dal 7 al 14 giugno su un campione di 1500 utenti iPhone, rivela che ben il 76% utilizzerà i servizi di iCloud. Applicando questo risultato sui quasi 200 milioni di iPhone ne scaturisce che sarebbero ben 150 milioni gli utenti di iCloud.

L’app a cui gli utenti che hanno partecipato al sondaggio di RBC si dimostrano maggiormente interessati è iMessage, al punto che il 73% intende utilizzare il nuovo servizio di messaggi di Apple.

iTunes Match interessa il 30% degli utenti sottoposti al sondaggio, i quali pagherebbero i 24,99 dollari annuali per utilizzare questo servizio innovativo.

Sulla base di questi dati, secondo le analisi di RBC, iTunes Match garantirà  alla “Mela” ben 1,5 miliardi di dollari all’anno.

 

Condividi ↓
Apple, iPhone, News

Lascia un commento