Più velocità e più potenza. Ecco le novità della nuova AirPort Extreme

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Sulla base di documenti pubblicati da Appleinsider, iFixit e MacBidouille, le nuove AirPort Extreme garantirebbero un raggio di azione più ampio rispetto a quello dei modelli precedenti.

Andando ad effettuare il broadcasting WiFi nella modalità 802.11n 40Mhz, la nuova Airtport Extreme può contare su una potenza di trasmissione pari a 392.64mW: un risultato 2.8 volte superiore se paragonato ai 139.32mW del precedente modello.

Chi volesse, può approfondire i dati leggendo un documento sottoposto all’U.S. Federal Communications Commission. Grazie a questo si è potuto individuare in anticipo il nuovo prodotto, ancora prima che la multinazionale di Cupertino lo rilasciasse in via ufficiale. iFixit sostiene quindi che la nuova potenza di trasmissione permetterebbe il raggiungimento di distanze decisamente maggiori, se paragonate a quelle di prima.

Allo stato attuale delle cose, questa è solo un’indiscrezione, giacché Apple non ha ancora comunicato in via ufficiale questi dati, giacché è tutt’altro che semplice certificarli. Perché? Per tutta una serie quasi infinita di fattori variabili: si pensi ad esempio alle condizioni ambientali, ai materiali utilizzati e ai limiti diversi in base alla nazione, i quale non consentono di certificare con la sicurezza necessaria la maggiore potenza di trasmissione.

 

Condividi ↓
Apple, News

Lascia un commento