Cupertino rinuncia all’esclusiva di vendita dei quotidiani su iPad e iPhone

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

La sfida tra gli editori ed Apple continua con gli editori che non intendono versare il pedaggio del 30% dell’incasso totale e con la multinazionale di Cupertino che ha di fatto deciso di rinunciare a rivendicare l’esclusiva di vendita dei quotidiani su iPhone e iPad tramite iTunes App Store.

Il Financial Times è stato il primo a schierarsi contro la scelta di Apple, seguito a ruota libera da Condè Nast, Hearst, New York Times e Pearsons.

Così in Francia ha debutato ePresse, l’edicola web di quotidiani e settimanali che consente ai lettori di accedere senza limiti ai titoli e ai sommari dei giornali già dalle 6:30; è possibile acquistare una copia di Le Figaro, Le Parisien, Liberation o L’Equipe a 0,79 €, senza abbonamento.

Per un settimanale ci vogliono 2,39 € (1,59 € per il Nouvel Observateur).

ePresse permette agli utenti di visualizzare le ultime dieci edizioni. Davvero niente male se si considerano le cifre!

 

 

 

Condividi ↓
iPhone, News, Software

Lascia un commento