Accordo in vista tra la “Mela” e WiTricity

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Secondo il Wall Street Journal, Apple è a lavoro per ricercare una soluzione alternativa di ricarica dei i propri device ​​nel 2012. La soluzione potrebbe essere una specie di meccanismo di ricarica wireless.

Quattro anni fa, WiTricity ha avviato delle ricerche relative al settore dell’elettricità senza fili, compiendo passi da gigante al punto da essere stata notata da diversi colossi informatici, Apple in primis.

La soluzione in questione consisterebbe su una nuova metodologia per trasferire grandi quantità di energia in modalità wireless fino d 2 metri.

Intel ha testato la tecnologia nei propri laboratori, così come Toyota per realizzare automobili con sistemi wireless di ricarica. Apple collaborerebbe con WiTricity per ottenere uno scenario in cui l’ iMac rappresenterebbe la fonte di uno spazio virtuale di ricarica. L’utilità di questo progetto garantirebbe alle varie periferiche come tastiere, mouse, oltre che ai dispositivi mobili come l’iPhone o iPad, di ricaricarsi stando vicino ad un Mac.

Un progetto sostanzialmente sfidante ed estremamente innovativo.

 

 

 

Condividi ↓
Apple, News

Lascia un commento