Samsung cancella il lancio del Galaxy Tab 10.1 in Australia

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Come i lettori di questo sito sapranno c’è una lunga sfida giudiziaria tra Apple e Samsung. I capitoli di questa sfida sono veramente molto lunghi e risalgono ancora a qualche anno fa, trovando però momenti di tensione proprio negli ultimi mesi. Praticamente le aziende si denunciano a vicenda con una serie di lotte giudiziarie che non finiscono più. Alla fine Apple sembrerebbe pure volersi staccare dalla dipendenza di Samsung per determinate componenti dei suoi prodotti.

Adesso a causa di una di queste storie giudiziarie Samsung è si è trovata costretta a cancellare il lancio del nuovo Samsung Galaxy Tab 10.1 in Australia. Tablet di Samsung che secondo la pubblicità Australiana sarebbe dovuto uscire tra un paio di settimane. Samsung ha deciso di cancellare il lancio come precauzione, perchè prima Apple e i tribunali americani avrebbero dovuto dire la loro in merito a questo tablet di Samsung.

Ovviamente poi Apple dovrà risarcire Samsung con dei danni che non sono ancora stati quantificati. E così la storia non finirà mai. Samsung intanto si difende dicendo che il Galaxy Tab che uscirà in Australia non sarà come quello tanto contestato da Apple che doveva uscire in America. Questo problema è alla base della vicenda. Se il Samsung Galaxy Tab risulterà in processo giudiziario troppo simile alla versione Americana, che Apple aveva già denunciato, allora Samsung non potrà metterlo in vendita, se invece risulterà essere una versione diversa allora Apple dovrà pagare i danni a Samsung per le possibili vendite mancate.

Condividi ↓
Apple, iPad, News

Lascia un commento