Il mercato della telefonia mobile

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Stando ad una ricerca condotta dall’istituto asymco si possono vedere chiaramente le differenze e l’evoluzione del mercato della telefonia mobile. Il confronto che viene fatto in maniera diretta è come è cambiato il mercato negli ultimi 3 anni. I periodi presi in esame sono il secondo quadrimestre del 2008 e il secondo quadrimestre del 2011.

Si può vedere chiaramente che Nokia aveva una leadership indiscussa con oltre il 47% del mercato grazie a Symbian, mentre le altre società si tenevano su buone fasce ma senza brillare. Nel 2008 arriva l’iPhone con il suo sistema operativo privato iOS che quindi cambia il mercato. Infatti Apple in 3 anni è passata dal 2 al 19%. Ma per creare una concorrenza degna di questo avversario molte società si sono rivolte a Google con il suo sistema operativo per telefonia mobile: Android. Stupisce quanto Android sia cresciuta in soli 2 anni. Infatti Android nel 2009 ha iniziato la sua scalata nel mercato per arrivare ai dati odierni del 48% del mercato. Chi ha perso maggiormente sono stati Windows e altri piccoli sistemi operativi perchè le marche grosse di telefonia si sono rivolte ad Android. Nokia con Symbian è passata dal 47 al 16% mentre Blackberry è passata dal 17 al 12%. Flessioni che dimostrano come sistemi operativi nuovi e in grado di aggiornarsi continuamente possano portare a profitti maggiori.

Condividi ↓
Apple, iOSX

Lascia un commento