Samsung ritorna a vendere Galaxy Tab in buona parte dell’Europa (parte I)

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Samsung ritorna a vendere in buona parte dell’Europa il Galaxy Tab, principale competitor di iPad, poiché il tribunale della corte regionale di Dusseldorf ha rivisto l’ingiunzione di Apple che ne richiedeva il blocco a livello di commercializzazione, poiché secondo Cupertino vi era violazione della proprietà intellettuale. Nello specifico, per la “Mela“, i tablet del colosso sudcoreano presentavano diverse analogie sia a livello estetico che a livello di software e di packing con gli iPad. Immediatamente Samsung aveva presentato ricorso.

Secondo la corte regionale di Dusseldorf, non bisogna far altro che stabilire se la sua autorità sia valida alle imprese internazionali operanti al di fuori del contesto tedesco, il che restringerebbe alla sola Germania l’ambito di applicazione del divieto deciso in via iniziale a Samsung la scorsa settimana.

Di sicuro i consumatori non apprezzano la guerra di brevetti, così come gli analisti che sostengono che quella operata da Cupertino sia solo una strategia per cercare di bloccare l’ascesa di Android.

 

Condividi ↓
Apple, iPad, News

Lascia un commento