Apple intende bloccare l’accesso all’UDID agli sviluppatori con iOS 5

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Rilasciata finalmente iOS 5 beta 6 per gli sviluppatori, anche se c’è una sostanziale novità relativa al sistema operativo che non sarebbe stata pubblicizzata, né tanto meno annunciata ufficialmente da Apple (gli sviluppatori non ne sono stati informati).

Secondo quanto riporta il blog TechCrunch, Apple intende bloccare l’accesso all’UDID agli sviluppatori, iniziando proprio dalla prima versione per il pubblico di iOS 5.

Ne conseguirebbero alcuni problemi per gli sviluppatori che attualmente usano l’UDID per realizzare database con l’identità dei dispositivi e degli utenti che procedono con l’installazione delle loro applicazioni. Nel medio termine quindi dovrebbero essere costretti a sviluppare un identificatore univoco ed apposito per ogni applicazione che viene creata.

Gli unici ad essere soddisfatti saranno solo i clienti, visto che con questa decisione verrà aumentato il loro livello di privacy.

Sarebbe proprio questo il motivo per cui ad essere entrato nel mirino, onde evitare problemi legali, sia il codice UDID (unque device identifier) che non è altro che il numero seriale associato a ogni singolo iPad o iPhone.

 

Condividi ↓
Apple, iOSX, iPhone, News

Lascia un commento