Tutto su Tim Cook

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Tim Cook è il nuovo amministratore delegato di Apple eppure se camminasse per le strade di Cupertino pochi lo riconoscerebbero. Ancora nel 2008 quando gli era stato chiesto in un’intervista se avrebbe potuto prendere il posto di Steve lui rispose che Steve non poteva essere sostituito.

Tim Cook è nato il 1 Novembre 1960 a Robertsdale in Alabama. Si è diplomato alla Robertsdale High School e poi si è laureato in ingegneria industriale alla Auburn University alla quale è molto affezionato. Ha conseguito un master in business administration alla Duke University e ha trovato il suo primo lavoro nel mondo della tecnologia presso IBM dove è rimasto per più di dieci anni.

Dopo IBM lavorò per Intelligent Electronics, poi passò a Compaq. Ma dopo soli 6 mesi presso Compaq un giovane imprenditore di un marchio di computer di nicchia lo convinse a cambiare nave. Quando chiese a Michael Dell, il fondatore del marchio Dell, cosa avrebbe fatto per sistemare Apple, lui rispose che l’avrebbe chiusa e dato i soldi agli azionisti. Da qui si vede come Apple navigava in acque difficili all’epoca a differenza di Compaq che era la più grande azienda informatica.

Cook negli ultimi mesi è stato anche co-CEO di Apple, seguendo Jobs nelle complicate vicende mediche. Lo scorso anno Cook ha guadagnato 59 milioni di dollari tra lo stipendio e le azioni Apple. Da molte riviste di gossip è considerato il gay più potente nella Silicon Valley, ma non si sa molto sulla sua vita privata.

Condividi ↓
Apple

2 Commenti

  1. Ratamusa scrive:

    Qual’è il legame tra i suoi gusti e la sua professione?
    Non credo di capirlo…..

    • maserator scrive:

      L’articolo parla di Tim Cook in generale, non solo di cosa ha fatto o dove ha lavorato ed è per questo che è stato scritto anche dei suoi gusti personali.

Lascia un commento