Nuove sfide per Apple, ma senza Steve Jobs!

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Da quando di recente Steve Jobs si è dimesso da amministratore delegato di Apple, lasciando il timone a Tim Cook, Apple dovrà affrontare nuove sfide in un periodo non particolarmente florido dal punto di vista economico.

Ad oggi i profitti di Apple si suddividono in questo modo: 68% deriva dalla vendita di iPhone, il 21% da iPad e l’11% da Mac, iPod, accessori e software. La competitività di Android, che ad oggi è il primo sistema operativo mobile nel mondo e con una crescita doppia rispetto a quella di iOS, è la prima sfida da affrontare, anche perché per il momento la quota di mercato di iOS è stabile, sebbene ci siano stati sia un flop da parte di WebOS e risultati negativi di Windows Phone 7. Android invece è in netta crescita.

Nel mercato smartphone, l’incontrastata leadership di Apple potrebbe non essere più così al sicuro.

Oltre alla crescita di Android, la guerra dei brevetti, il debutto di iPhone 5 e quello di iPad 3 costituiranno le prossime nuove sfide per Apple. Ma purtroppo senza Steve Jobs.

 

Condividi ↓
Apple, iPhone, News

Lascia un commento