MacBook Air e il mercato degli Ultrabook

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Apple da quando ha ridisegnato il nuovo MacBook Air ha dovuto alzare il tiro a 500.000 MacBook Air al mese. Questo perchè bisognava soddisfare l’enorme domanda da parte dei clienti che sono attratti sempre di più da questo prodotto innovativo.

Tutto questo enorme successo dei MacBook Air ha portato un calo drastico alle vendite di Windows. Altre società hanno incrementato la produzione di “Ultrabooks”, questo per combattere la concorrenza derivata dai MacBook Air. Ma per il momento stanno solo tastando il terreno, limitando le spedizioni iniziali a 50.000 unità.

Le società che si sono esposte sono Acer, Lenovo, Toshiba, Asus, e cercano di contrastare tutta la gloria che si sta prendendo Apple. Intel sostiene che gli “Ultrabook” sono il futuro e che quindi bisogna riuscire ad investire di più su questo campo. Tuttavia gli Ultrabook sono molto costosi e quindi le compagnie che puntano ad avere prodotti a basso costo non sono del tutto d’accordo. Intel vorrebbe arrivare alla cifra massima di 1000 dollari per questi computer e quindi si sta pensando a dove tagliare per i costi.

Condividi ↓
Mac, MacBookAir

Lascia un commento