Apple Television comandata da Siri. Era questo l’ultimo sogno di Jobs?

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Steve Jobs ha apportato interessanti novità anche al mondo dell’entertainment, ma aveva ancora un altro sogno. Secondo il New York Times, Jobs aveva pensato ad un televisore “chiuso”, cioè privo di porte, che potesse essere collegato ad altri dispositivi, seppur senza connessione alla Rete. Questa è forse la motivazione per cui inizialmente pensava che Apple TV non fosse altro che un semplice hobby, in attesa di ulteriori progressi che forse avrebbero fatto in modo che Apple Television potesse avvicinarsi piano piano ad una sorta di televisore rivoluzionario, comandato da Siri.

Questo progetto dell’Apple Tv alla fine non è ancora decollato, anche se i tempi paiono maturi per rivoluzionare gli standard di mercato, visto che Siri, la tecnologia di riconoscimento vocale presente sugli iPhone 4S, garantirà ottimi introiti alla multinazionale di Cupertino.

Applicare le capacità di riconoscimento vocale di Siri ai televisori e agli altri dispositivi elettronici come i decoder ed i videoregistratori potrebbe costituire un nuovo business per la “Mela”. Ma quando se ne riparlerà (e se se ne riparlerà) sarà solo per il 2013.

 

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento