Addio ai rumors sui prossimi dispositivi Apple? Gli esperti di 9to5Mac negano!

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Ogni qual volta che la multinazionale di Cupertino rilascia un nuovo update software di iOS, può essere cosa assai conveniente esaminare in maniera accurata i file di configurazione, al fine di scoprire i riferimenti ai prossimi device iOS.

Di questo compito si sono sempre occupati gli esperti di 9to5Mac che riportano che in iOS 5.1 beta 2, rilasciato da poco agli sviluppatori, Apple ha iniziato ad aggiungere tutta una serie di nuovi riferimenti falsi per futuri dispositivi iOS come “iPhone11, 3″, “iPad11, 1″, ”iPod11, 1“, e ”AppleTV10, 3“ nel file USBDeviceConfiguration.plist. Tale operazione ha lo scopo di impedire a chi di dovere di individuare i futuri dispositivi iOS.

Ad onor del vero, occorre precisare che Apple aveva già introdotto voci false già in occasione di iOS 5.1 beta 1. Gli esperti di 9to5Mac scrivono: “Apple si e’ divertita inserendo un nuovo file in iOS 5.1 beta 2, che comprende un sacco di riferimenti falsi a dispositivi che non esistono. Questo non è del tutto nuovo – Apple aveva utilizzato questo stratagemma per un altro file in iOS 5.1 B1”.

Di sicuro, gli hacker che hanno l’abitudine di esaminare il codice, non si faranno ingannare da questi falsi indizi. Gli esperti di 9to5Mac pertanto si dicono certi che riusciranno a scovare i dispositivi nascosti.

Restiamo in attesa!

Condividi ↓
Apple, News

Lascia un commento