La corte tedesca approva il nuovo Galaxy Tab 10.1N

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Importanti novità per quanto riguarda quella che oramai è nota come “guerra dei brevetti” tra Samsung ed Apple. Stavolta il contesto è la Germania.

Secondo quanto deciso da un giudice della corte distrettuale di Düsseldor, le modifiche che Samsung ha apportato al suo Galaxy Tab 10.1 sono sufficienti per distinguerlo dall’iPad di Apple. La stessa corte tedesca aveva accolto però la richiesta della società di Cupertino di bloccare la vendita del Galaxy Tab 10.1 pre-modifiche nel mese di settembre, dopo aver deciso che il tablet del “colosso sud coreano” presentava troppo analogie con l’iPad. Per bypassare la sentenza, Samsung ha apportato alcune modifiche  alla “sua creatura”, creando il Galaxy Tab 10.1N. Il Galaxy Tab 10.1N che presenta una cornice diversa e gli altoparlanti situati nella parte anteriore del tablet, cosa che va a differenziarlo dal precedente modello, molto più simile all’iPad.

Ciò nonostante, la “Mela” definisce queste modifiche “minime” ed a novembre ha presentato una mozione per bloccare la vendita anche del Galaxy Tab10.1N. In questa occasione, la corte tedesca ha emesso una sentenza preliminare, decidendo che il tablet della Samsung non viola più il brevetto europeo inerente al design dell’iPad. Il verdetto definitivo si avrà solo il 9 febbraio. Noi, come sempre, vi aggiorneremo!

 

Condividi ↓
Apple, iPad

Lascia un commento