Apple conferma l’acquisto di Anobit

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Apple ha confermato di aver acquistato l’azienda di hardware Anobit con sede in Israele. L’azienda è specializzata nella produzione di memorie flash. C’è un velo di mistero su questa acquisizione perchè nessuna delle due aziende vuole parlare. Noi avevamo già dato la notizia di una possibile acquisizione mesi fa e adesso che è terminato il processo non si possono sapere neanche le cifre. Infatti ci si aspetta che Apple abbia sborsato una cifra tra i 400 e i 500 milioni di dollari.

Un responsabile di Apple ha giustificato l’acquisizione dicendo che Apple di tanto in tanto acquisisce piccole o medie aziende e di solito non ne viene fatta menzione, almeno che non si tratti di aziende di grossa importanza strategica. L’azienda Anobit darebbe un forte aiuto ad Apple nel campo delle memorie per iPhone, iPod, iPad, MacBook Air. Pare scontato dire che quindi è stato un buon acquisto per Apple, come quello fatto con Nuance che ha dato vita a Siri, una delle principali caratteristiche di iPhone 4S.

Aggiornamento: Bloomberg ha comunicato la cifra dell’acquisto: 390 milioni di dollari.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento