I cavi di alimentazione Apple saranno senza alogeni, a partire da quest’anno

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Il tema dell’inquinamento è di sicuro fra i più sentiti in quel di Cupertino, al punto che Apple ha deciso di modificare le sue strategie per ciò che concerne i cavi di alimentazione: il nuovo anno sarà pieno di interessanti novità, a cominciare dai cavi d’alimentazione senza alogeni (i cosiddetti Halogen-Free), prodotti dalla Volex (la principale produttrice per l’azienda di Cupertino).

Se prima del 2012, gli alimentatori prodotti dalla multinazionale di Cupertino, quando terminavano “il loro ciclo di vita”, risultavano difficilmente smaltibili per l’eccessiva presenza di elementi tossici, adesso Apple ha optato in modo coraggioso per la riduzione della tossicità dei propri alimentatori. Ovviamente i prossimi alimentatori non potranno essere definiti “non tossici”: la perfezione è ancora lontana, ma da questa strategia è possibile intuire la rotta intrapresa dalla multinazionale di Cupertino.

Dicevamo di scelta coraggiosa. Ma perché? Beh, la produzione di alimentatori senza alogeni indurrà Apple a spendere più o meno 6 milioni di dollari in più del 2011.

 

Condividi ↓
Apple, Mac

Lascia un commento