Il nuovo iPad non è ancora in grado supportare le videochiamate FaceTime attraverso rete LTE

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

C’è molta attesa per il debutto in Italia del nuovo iPad. Sulla base delle prime analisi effettuate sul nuovo iPad si evince che al momento l’ultimo tablet della multinazionale di Cupertino non è in grado di supportare ancora le videochiamate FaceTime su rete mobile. Lo conferma anche il sito The Verge.

Anche se si collega il nuovo iPad ad una rete LTE di quarta generazione, con prestazioni il più delle volte migliori rispetto a quelle offerta da una connessione Wi-Fi, il risultato non cambia.  Coloro che hanno provato ad impiegare FaceTime sull’ultimo tablet della Apple in modalità LTE, ha potuto solamente leggere un messaggio in cui veniva invitato a connettersi ad una rete Wi-Fi per poter usufruire del servizio.

Perché questa limitazione? Anche se manca l’ufficialità, il fatto che il nuovo iPad non sia ancora in grado di supportare le videochiamate FaceTime attraverso rete LTE è dovuto con ogni probabilità a tutta una serie di vincoli introdotti dalle principali compagnie telefoniche nei confronti della “Mela”.

Condividi ↓
Applicazioni, iPad, Software

Un commento

  1. Ratamusa scrive:

    Quella LTE è solo americana e le reti americane non reggono quella velocità di comunicazione o quell’opzione non permette sufficienti profitti ai loro gestori.

Lascia un commento