Microsoft vieta ai suoi dipendenti l’acquisto di prodotti Apple

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

La competizione fra Apple e Microsoft ha raggiunto con ogni probabilità uno dei massimi livelli. Lo dimostra un’e-mail che la dirigenza del colosso di Redmond ha inviato ai suoi dipendenti. Oggetto? No all’acquisto dei prodotti della multinazionale di Cupertino. Addio ai Mac sulle proprie scrivanie. E addio agli iPad, i quali verranno rimpiazzati da tablet con Windows 8. Il responsabile dell’area commerciale, Alain Crozier, mette in evidenza una politica autarchica.

Già nel 2010, Microsoft aveva “fatto fuori” la concorrenza nell’ambito dei telefonini. Stavolta tocca anche ad iPad. Da notare che l’e-mail in questione, contenente le direttive “anti Apple”, è stata inviata a metà marzo a ben 46.000 dipendenti. Poi qualche impiegato della Microsoft (che burlone!) ha deciso di rendere pubblico il suo contenuto.

Per approfondimenti, il portale ZDnet riporta per intero il contenuto dell’e-mail. Perciò come si evince “I prodotti Apple (Mac e iPad) non potranno più essere comprati coi fondi Aziendali”.

Insomma, tradotto se lavori per Microsoft dì pure addio ai prodotti Apple.

 

Condividi ↓
Apple, News

Lascia un commento