I dipendenti Apple non sono soddisfatti dei provvedimenti

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Fair Labor Association ha pubblicato l’altro giorno il rapporto sulle condizioni di lavoro dei dipendenti della fabbrica Foxconn. Questo ha segnato duramente la politica di lavoro di Foxconn tanto che adesso i dipendenti si troveranno con una notevole riduzione delle ore di lavoro e di conseguenza una notevole riduzione dei guadagni.

I dipendenti infatti sono veramente preoccupati per la riduzione dello stipendio anche se è stato promesso da Foxconn un pacchetto di guadagni che dovrebbe tutelarli. Un dipendente Foxconn infatti ha parlato a Reuters e dice di essere lì per lavorare e non per giocare. Adesso questo dipendente non può lavorare più di 36 ore in orario extra. Secondo questo dipendente 60 ore sarebbero più ragionevoli mentre 36 ore sarebbero troppo poche.

I dipendenti Foxconn non si sono spostati dalle loro case per guadagnare uno stipendio normale, bensì il loro intento era quello di guadagnare più e possibile. Così sembra che siano i dipendenti Apple a chiedere all’azienda se possono lavorare di più.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento