Recensione: PrivacyScan

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

L’esigenza maggiore in questo periodo è la sicurezza. I nostri file all’interno dei Mac sono sempre più preziosi e importanti. E la privacy diventa ogni anno sempre meno presa in considerazione dai colossi informatici. Così se siete maniaci della privacy potreste non gradire che su internet vengano utilizzate le vostre ricerche per indagini di mercato o per poi essere utilizzate a scopo pubblicitario; per non parlare dei dati personali spesso trasmessi a terze aziende che poi li usano come meglio credono. Effettivamente se cominciate ad utilizzare internet scoprirete che tutto ciò che fate viene registrato dal browser. E se dovete condividere il computer con altre persone, in ufficio, a casa, come fare ad avere protezione della vostra privacy? Come fare ad eliminare tutto quello che è stato fatto con il browser senza che ne rimanga traccia?

Per questo c’è PrivacyScan, programma per Mac che viene venduto a circa 10$. PrivacyScan è quasi un programma per spie perchè serve per cancellare in modo infallibile tutti quello che volete. Saprete che un file una volta cancellato può essere lo stesso ritrovato e ripristinato. Per questo PrivacyScan ha un programma di scrittura per scrivere sopra il vecchio file in modo che non si riesca più a trovare la minima traccia del file. Si può scrivere sopra tutte le volte che volete e così state certi che il file non esisterà più.

Ma al di là di questo un’altra funzione più utile a noi comuni mortali è l’eliminazione di: cronologia, cookies, caches, Flash caches, file temporanei, e anche gli elementi Recenti che rimangono in memoria di QuickTime, Preview, e Finder. L’applicazione è veramente elementare da usare. Per prima cosa impostate cliccando sulla spunta le appllicazioni che vi interessa includere nell’opzione e selezionate il pulsante Play. L’applicazione supporta praticamente tutti i browser: Firefox, Safari, Chrome, Opera, Camino, Flock, iCab, OmniWeb, SeaMonkey, Shiira. Direttamente vi compare la finestra che serve per impostare i dettagli specifici per ogni singolo programma. A questo punto non ci vuole niente per eliminare in automatico tutti i file e i dati e sarete protetti. Come applicazione è veramente molto comoda, ma come tutti i servizi ha un prezzo. L’alternativa è quella di cercare le impostazioni di protezione manualmente per ogni programma che usate, ma non potrete essere certi del risultato.

Condividi ↓
Recensioni Applicazioni Mac

Lascia un commento