Apple rifiuta l’utilizzo del Liquidmetal per i nuovi dispositivi

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Apple è sempre alla ricerca di nuovi materiali da introdurre nel mercato, con caratteristiche che gli altri concorrenti non possano replicare. Per questo si parla di Liquidmetal, che per intenderci è il metallo che è stato utilizzato per creare il dispositivo di rimozione della SIM nell’iPhone 3G.

Il motivo principale per cui Apple dovrebbe usarlo è che nel 2010 ha acquistato i diritti su questo metallo. Ma nonostante questo Apple non è intenzionata ad utilizzarlo. Perchè? Intanto bisogna ancora sviluppare una tecnologia che sia in grado di lavorarlo, ci vorranno dai 2 ai 5 anni per questo. Quindi chi sta aspettando un iPhone in Liquidmetal dovrà aspettare ancora a lungo. Si pensava in alternativa all’unibody del MacBook, ma il problema persiste, tempi di produzione troppo lunghi. Per questo Apple ha utilizzato il Liquidmetal solo per piccoli componenti. Probabilmente continuerà in questa ottica fino a quando non si svilupperà una tecnologia adeguata.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento