Google si prepara a pagare una multa di 10 milioni di dollari per la violazione della privacy in Safari

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Google ha trovato una falla nel sistema di privacy di Safari e l’ha utilizzato per propri fini. La falla della sicurezza nelle impostazioni di default del browser facevano credere a Safari che l’utente stesse interagendo con l’avviso pubblicitario, mentre invece l’avviso pubblicitario installava dei cookie per il monitoraggio. A questo punto è diventato facile per Google installare altri cookie e monitorare ogni movimento sul web dell’utente.

Per questo motivo la FTC (Federal Trade Coomission) per la prima volta punisce per la violazione della  protezione della privacy su internet. Google sarà punita con una multa che non si sa ancora bene a quanto dovrà ammontare visto che non ci sono precedenti in materia. Una fonte vicina al caso parla di 10 milioni di dollari.

Condividi ↓
Apple, News

Lascia un commento