Apple salta alla posizione numero 17 di Fortune

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Fortune ha pubblicato ieri la classifica di Fortune 500, classificando le compagnie più grandi degli Stati Uniti. Apple ha guadagnato 18 posizioni rispetto all’anno scorso, arrivando alla posizione 17 della classifica. Ricordiamo che la classifica si basa sui dati fiscali delle aziende.

Fortune scrive di come Apple abbia saputo non mollare nonostante la perdita del CEO Steve Jobs. Il nuovo CEO Tim Cook si è dimostrato all’altezza delle aspettative continuando a far crescere e guadagnare l’azienda. I profitti di Apple sono 25,9 miliardi di dollari e si classifica come la terza società per profitti degli Stati Uniti. Sopra Apple ci sono Exxcon Mobil e Chevron che segnano rispettivamente 41,6 miliardi e 26,9 miliardi di dollari.

Per quanto riguarda le vendite Exconn è prima in classifica con vendite per 453 miliardi, al secondo posto c’è Wall-Mart con guadagni per 447 miliardi di dollari. Apple nella prima metà dell’anno ha segnato vendite per 85,5 miliardi di dollari e quindi ha le carte in regola per poter entrare nella top 5 dell’anno prossimo, dove attualmente c’è General Motors con 150 miliardi.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento