HP difende il Design dei propri Ultrabook dall’accusa di essere troppo simili ai MacBook Air

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Se vedete da lontano un  ENVY Spectre XT Ultrabook e un MacBook Air sfido a trovare le differenze. I due computer come si capisce dal nome, sono due prodotti diversi. Il primo è di casa HP e il secondo è di casa Apple. Hanno delle somiglianze, molte somiglianze, troppe somiglianze, tanto da aver fatto sorgere qualche dubbio di imitazione da parte di HP dei prodotti Apple.

Ma questa accusa non è stata gradita dal capo del design HP Stacy Wolff che ha dato delle ragionevoli spiegazioni. Dice che essendo dei computer è ovvio che abbiano delle somiglianze ed è ovvio anche perchè utilizzano componenti simili se non uguali. Tuttavia quelle due scatolette grige hanno anche delle differenze; a partire dal materiale del case che nel caso di HP è magnesio, nel caso di Apple è titanio. Per quanto riguarda la tastiera la si può ritrovare negli HP degli anni 80 e 90 e quindi non è niente di nuovo per HP e la scelta dei colori per Wolff non determina imitazione. Gli elementi differenti per Stacy Wollf sono molti come effettivamente gli elementi somiglianti; è inutile negarlo. Tuttavia sembra che questi elementi di somiglianza estetica non siano così decisivi e non debbano per forza appartenere ad Apple.

Condividi ↓
Apple, Mac, MacBookAir, News

Lascia un commento