Dropbox modifica il proprio SDK per Apple

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Dropbox, uno dei più blasonati software cloud based, incentrato sull’offerta di un ottimo servizio di file hosting e di sincronizzazione automatica mediante il web, ha da poco modificato il proprio SDK per Apple. Tutto questo perché, il precedente SDK non era stato accettato dalla multinazionale di Cupertino, dato che aveva l’obiettivo di permettere ai diretti interessati di abbonarsi ai vari piani a pagamento di Dropbox. Come si sa, Apple è totalmente contraria a questa policy, a meno che non si decida a passare per i suoi In-App Purchase che le danno la bellezza del 30% dei ricavi.

Con la nuova modifica dell’SDK da parte di Dropbox, gli sviluppatori hanno l’opportunità di servirsene, al fine di implementare le funzioni delle app, senza rischi di rifiuto dall’App Store.

Tra le principali novità della nuova decisione di Dropbox spicca l’immediata approvazione delle prime applicazioni che lo utilizzano: un nome su tutti, quello di Cambox che utilizza questo SDK per l’upload diretto delle fotografie scattate con iPhone sul servizio cloud based.

Condividi ↓
Applicazioni, News, Software

Lascia un commento