L’ennesima controversia tra Apple e Samsung

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

La controversia tra due colossi informatici del calibro di Apple e Samsung non conosce sosta. Come sempre lo scontro va a finire in tribunale: in questa circostanza Apple attacca il “colosso sudcoreano” sostenendo di aver distrutto illegalmente alcuni documenti, relativi alla disputa tra le due società. Parliamo di documenti relativi al cosiddetto “discovery process”.

Stando a quanto pubblicato da NetworkWorld (la notizia è stata riportata anche da 9to5Mac), il primo maggio, i legali della “Mela” hanno depositato la mozione presso il Northern Discrict della California, accusando appunto Samsung, di aver distrutto la documentazione e di agire in malafede per occultare le prove. In caso di giudizio favorevole, Samsung potrebbe essere punita di atto illecito. La data dell’udienza in merito alla mozione è stata fissata per oggi 15 maggio. Continua così la querelle legale tra Samsung ed Apple. Si passa dalla “guerra dei brevetti” a quella dei documenti.

Chi la spunterà la multinazionale di Cupertino o il colosso sudcoreano?

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento