Tutorial: Come fare screenshot con il terminale

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Oggi ci occupiamo del terminale, per imparare un nuovo utilizzo che si può fare dal terminale senza sapere minimamente il linguaggio di programmazione. Molti non sanno che con il terminale si possono fare moltissime cose, ad esempio gli screenshot che servono per catturare l’immagine dello schermo.

 

SCREENSHOT STANDARD o con TIMER

Per cominciare apriamo il terminale e dopo il login che fa in automatico, dobbiamo scrivere: screencapture prova.jpg

Questa è la frase comando per fare uno screenshot in automatico a tutto schermo della visuale del vostro Mac. Il vostro file verrà salvato con il nome “prova.jpg” se non vi piace basta sostituire la parola “prova”. Il metodo appena descritto ha il difetto che fa lo screenshot immediato, se volete possiamo impostare un timer. Basta scrivere: screencapture -T 10 timer.jpg il file verrà salvato con il nome timer.jpg e dopo la T dovete scrivere quanti secondi aspettare prima dello screenshot.

SCREENSHOT in DIVERSI FORMATI

Se volete fare uno screenshot in altri formati ad esempio in .tiff basta scrivere: screencapture -t tiff myscreen.tiff In questo caso il file è salvato in .tiff, se vi interessa funziona anche con PDF, tiff, jpg, gif.

SCREENSHOT SENZA RUMORE

Ogni volta che il mac fa uno screenshot emette il tipico rumore dell’obbiettivo della macchina fotografica. Se volete renderlo silenzioso bisogna scrivere: -x es: screencapture -x prova1.jpg

SCREENSHOT via EMAIL

Se invece volete lo screenshot direttamente via email basta scrivere: screencapture -M prova1.jpg Dopo aver fatto lo screenshot si aprirà Mail con già allegato il file.

Condividi ↓
Mac

Lascia un commento