Apple paga 60 milioni per il marchio iPad in Cina

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

La vicenda giudiziaria si è conclusa con Apple che ha versato 60 milioni di dollari per il marchio iPad in Cina. La vicenda è iniziata due anni fa, nel 2009, quando Apple ha acquistato il marchio iPad da Proview. Nel 2010 inizia la battaglia giudiziaria perchè la sede di Proview di Shenzhen dichiara di avere ancora lei il marchio e che non aveva venduto niente ad Apple. Alla fine della questione Apple si è trovata a pagare 60 milioni di dollari a Proview che è indebitata per 400 milioni di dollari. Sempre meglio dell’1,6 miliardi che erano stati chiesti inizialmente, ma peggio dei 16 milioni che Apple aveva offerto ancora nel 2010 dopo la prima sentenza.

La Cina per Apple è il secondo mercato al mondo dopo gli Stati Uniti e l’iPad è il tablet più venduto, prima di Galaxy e Lepad. Si capisce quindi l’interessamento di Apple per chiudere in fretta la vicenda e procedere con le vendite anche in Cina. Oltre al nuovo iPad in Cina arriverà anche Siri con il supporto della lingua Cinese che aumenterà le vendite e la diffusione dei prodotti Apple.

Condividi ↓
Apple, iPad

Lascia un commento