Ecco i più clamorosi Bug di Apple

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Apple non è un’azienda perfetta e come tutte le aziende commette degli errori quando mette in commercio nuovi dispositivi o nuovi sistemi operativi. Oggi ci occupiamo di ricordare alcuni bug che ha commesso Apple nei suoi anni di sviluppo di software iOS.

Partiamo da quello che ha colpito di più gli utenti con il bug della batteria in iOS 5. Infatti passando da iOS 4 a iOS 5, molti utenti si sono accorti che i propri dispositivi non funzionavano più a dovere. Le batterie dei dispositivi si consumavano con una velocità che non ne permetteva l’utilizzo neanche di una giornata. Apple dice di aver risolto con un aggiornamento del sistema operativo ed effettivamente i miglioramenti ci sono stati. Speriamo di non riscoprire lo stesso bug quando Apple lancerà iOS 6 tra breve.

Un altro problema riguarda la sicurezza dei messaggi su iPhone. È stato scoperto infatti che i messaggi venivano registrati da un dispositivo all’altro semplicemente cambiando la SIM. Questo è un bel problema per gli utenti che cambiano SIM da un iPhone all’altro perchè si trasferiscono messaggi personali.

Nel 2011 un consulente della sicurezza scoprì che Apple aveva un bug in Safari Mobile che permetteva di installare malware all’interno del dispositivo. E sempre riguardo la sicurezza un anno fa era presente un bug che permetteva ad hacker di impossessarsi dei dati personali. Questo non è più possibile con i sistemi iOS più recenti, ma chi possiede modelli di iPhone precedenti al 3GS è meglio che faccia attenzione

Infine l’ultimo bug riguarda la localizzazione. Si trattava di un errore nella cache in iOS di cui Apple non si era resa conto. Adesso in cache non ci possono essere più di 7 giorni di dati mentre prima l’iPhone aveva in memoria tutti gli spostamenti del cliente.

Condividi ↓
Apple, iOSX, Software

Lascia un commento