Il prossimo iPhone avrà uno schermo più sottile

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Come ben sappiamo è nelle prerogative di Apple quella di ridurre le dimensioni dello spessore dei dispositivi. Così si comporta con iPhone, iPad, Mac ecc. Anche il nuovo modello di iPhone 5 avrà uno spessore decisamente ridotto rispetto a quello attuale. Si otterrà questo risultato anche adottando la tecnologia chiamata in-cell che permette di ridurre lo spessore dell’LCD utilizzato nell’iPhone 5. Chi è adibito alla produzione di questi nuovi schermi sono: Sharp, LG e Japanese Display Inc.

La tecnologia in-cell permette di installare i sensori touch direttamente all’interno dell’LCD evitando un ulteriore strato che aumenterebbe la dimensione. Ma non è solo discorso di dimensioni, bensì anche di qualità; migliorerebbe la qualità dell’immagine. Inoltre utilizzando meno componenti si riducono anche i costi per Apple, nonostante la tecnologia sia relativamente nuova.

La differenza potrebbe essere di 1,4 mm, solo per quanto riguarda lo schermo. Ma non è solo lo schermo a dover diventare più sottile su iPhone 5: anche la batteria e anche il retro del case che sarà solo in alluminio eliminando lo strato in vetro.

Condividi ↓
iPhone, iPhone 5

Lascia un commento