Chi userà veramente Siri?

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Secondo un’analisi di mercato condotta da Gene Munster, Siri per iPhone non è proprio il massimo. Nel senso che questo software inteso come assistente vocale non è effettivamente all’altezza delle aspettative. In particolare sembra non funzioni così bene come dovrebbe funzionare in realtà. Tenendo in considerazione che l’equivalente di Siri per Google: Google Now, ha avuto rating B mentre Siri D. Questo evidenzia come per Siri ci sia ancora molta strada da fare anche solo per raggiungere la concorrenza. Apple afferma che Siri è ancora in versione Beta, che sta crescendo, ed è ciò che ci si aspetta che avvenga con iOS 6.

iOS 6 porterà notevoli novità per Siri, migliorando la qualità e la funzionalità del sistema. Arriverà anche in italiano e questa forse per noi è la maggiore novità. Ma non pensiate a chissà quale rivoluzione nella vostra vita. Molti clienti americani che hanno testato per mesi Siri si sono già “stufati”.Problemi di copertura rete, e problemi di dizione possono portare a mettere Siri in modalità Off e preferire utilizzare iPhone alla vecchia maniera.

Siri sembra funzioni bene per fissare gli appuntamenti o per chiamare un nuovo numero, ma se dovete fare ricerche su internet, allora può finire che lanciate iPhone contro il muro. iOS 6 con Siri in Italiano arriverà tra qualche settimana fateci sapere cosa ne pensate.

Condividi ↓
iOSX, iPhone, Software

Lascia un commento