Pro e Contro dell’utilizzo di iCloud

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...

Quello che Apple mostra di iCloud sono sempre i punti positivi, che fanno di iCloud un ottimo strumento di lavoro e di divertimento per rendere la vita privata o lavorativa più comoda. Ma vediamo insieme quali sono anche i punti negativi di questa Applicazione che ha reso celebre Apple.

Per i punti positivi di iCloud abbiamo: Convenienza, Semplicità e Armonia. La convenienza si vede dal fatto che iCloud riesce a condividere tutti i documenti iWork, tutti gli acquisti su iTunes, le tab di Safari, iBook e anche le email; tutto sincronizzato tra i diversi dispositivi Apple come iPhone, iPad, Mac. La semplicità si vede nel modo con cui possiamo personalizzare questo servizio che ci viene offerto in modo semplice ed intuitivo. Perchè con un semplice comando on-off possiamo personalizzare il nostro account iCloud. L’armonia si vede da come le cose funzionino perfettamente, aggiornandosi automaticamente senza bisogno di alcun intervento da parte nostra. Se adesso comprate un iPhone potete direttamente ripristinare tutto il vostro contenuto del vecchio iPhone senza bisogno di alcun software aggiuntivo e senza dover copiare niente a mano.

Per quanto riguarda i punti negativi di iCloud abbiamo: Privacy, Sicurezza e Confinamento. Non è che non ci fidiamo di Apple, certo però che Apple sa proprio tutto di noi: nome, compleanno, carta di credito, password, email, viaggi, acquisti online, preferenze, ecc. Tutte queste informazioni vengono contenute nei server Apple e siamo sicuri che vadano solo là? Riguardo la sicurezza invece abbiamo il solito problema di hacker che violando i server di iCloud possono utilizzare come vogliono tutte le nostre informazioni, per scopi quali utilizzo delle credenziali delle carte di credito fino al furto d’identità. Per confinamento intendiamo quel processo per cui se avete un Mac, vi conviene comprare un iPhone per condividere i file tramite iCloud e se comprate un computer nuovo dovrà essere un Mac anche quello per non comprare altre app e se volete un tablet sarà per forza un iPad per sfruttare iCloud e non si riesce più ad uscire da questo circolo.

Condividi ↓
icloud

Un commento

  1. a scrive:

    I read this paragraph fully regarding the difference of most up-to-date and previous technologies, it’s remarkable article.

Lascia un commento