Le novità di Mountain Lion Parte 2

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Tra le novità di Mountain Lion abbiamo Safari con la Lista Lettura che salva sul Mac l pagina web e permette di utilizzare le pagine anche in assenza di connessione.

Su Safari è stato aggiunto il pulsante iCloud che permette di riprendere la navigazione da dove si era sospesa la navigazione su iOS.

La navigazione nel launchpad è stata migliorata con le frecce della tastiera. Ed è presente anche la ricerca in stile Spotlight delle applicazioni.

Si potrà organizzare in maniera funzionale la disposizione dei documenti all’interno della cartella di iCloud con cartelle o altro.

Con Mountain Lion si riesce ad avere Quick Look schiacciando sul file con tre dita sul mouse. Così si aprirà Quick Look come se schiacciasse la barra spaziatrice.

Con Finder si possono condividere file e cartelle tramite diverse impostazioni di condivisione. Si può avere la condivisione via Email, Messages o AirDrop.

Creare Cartelle, spostarle, il tasto destro del Mac permette anche di aggiungere file e cartelle al dock. Tutte le operazioni sono più rapide e funzionali.

La barra del download si vede nell’icona dell’applicazione o nel file sul Finder. È una caratteristica nuova di Mountain Lion.

Si possono riconfigurare le disposizioni delle applicazioni e delle cartelle nella barra laterale del Finder. Una caratteristica che era mancata al sistema operativo Mac e che in molti volevano.

Per proteggere i file o anche dischi esterni con password, il procedimento è diventato ancora più facile, basta fare click con il pulsante destro e scegliere Encrypt. C’è da compilare la procedura guidata ma nel complesso è stato reso molto più facile e pratico che su Lion.

Per gli affezionati dei Wallpaper Mac, sappiate che ce ne sono di nuovi. Quindi andate nella sezione Desktop di Preferenze del Sistema e divertitevi. Ci sono anche tanti nuovi Screen Saver o Salvaschermo per personalizzare il proprio Mac.

Si possono selezionare le foto per il Desktop direttamente dagli eventi iPhoto o dalla libreria di Aperture.

Se state cercando il pulsante per provare il salvaschermo avrete vita dura, perchè è scomparso. Adesso trovate il tasto Preview sull’immagine del salvaschermo.

Le novità di Mountain Lion parte 1

 

Condividi ↓
Mac, Software

Lascia un commento