Foto aeree del Data Center Apple nel North Carolina

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Apple ha la sua base operativa per i Data Center nel North Carolina dove ha già costruito un Data Center di quasi 50 mila metri quadrati. Il Data Center serve principalmente per conservare tutti i dati che gli utenti Apple tengono in iCloud che è il servizio di storage messo a disposizione per i clienti Mac, iPhone, iPad. I guadagni dal servizio iCloud sono legati allo spazio storage, infatti se si vogliono ampliamenti rispetto ai 5GB offerti bisogna pagare, magari per un privato con un uso domestico i 5GB bastano, ma per un piccolo studio, per un ufficio, o un’azienda sarà necessario comprare delle espansioni se si vogliono sfruttare le potenzialità del servizio.

Vicino al Data Center da 50 mila metri quadrati ne è stato costruito uno più piccolo di neanche 2000 metri quadrati. A cosa serve questa espansione? È stata definita espansione “tattica”. Il Data Center tattico serve per i clienti Apple che vogliono avere i loro dati al sicuro anche da interferenze o da virus che possono arrivare da altri clienti. Infatti probabilmente i server all’interno conterranno piani segreti, brevetti e altro.

Ma per alimentare i server dei Data Center Apple non vuole attaccarsi alla linea elettrica, ma vuole usare fonti rinnovabili. Per questo ha costruito un parco di pannelli fotovoltaici in una superficie di 100 acri. I pannelli solari genereranno una potenza di 20 megawatt.

Condividi ↓
Apple, icloud

Lascia un commento