Evento Apple 12 Settembre 2012: Parte 2 (iPhone 5)

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Phil Schiller ha presentato il nuovo iPhone 5. Dice che è il dispositivo più bello mai creato fino ad ora. Ha un design nuovo con il case metallico anche sul retro a differenza dell’attuale modello di iPhone. È il 18% più sottile dell’iPhone 4S e pesa il 20% in meno. Lo schermo è un display Retina da 326ppi da 4 pollici, con una risoluzione di 1136 x 640 pixel.  Tutte la applicazioni fatte da Apple sono state adattate a questo schermo, comprese quelle professional come Garage Band, iMovie, Pages, Numbers. Per quanto riguarda le vecchie applicazioni, se non vengono aggiornate avranno dei bordi neri in modo che l’immagine rimanga lo stesso centrata e non sfuocata a causa del ridimensionamento. Sarà disponibile in due colorazioni o bianco o nero.

Avrà una qualità grafica ancora migliore con una saturazione dei colori migliore del 44%. Inoltre potrà contare su una connettività molto più veloce, con una doppia antenna, con la possibilità del 4G LTE oltre al WiFi. E per quanto riguarda il processore sarà il nuovo A6, che è il 22% più piccolo dell’A5, e anche le applicazioni avranno performance migliori circa il doppio più veloci. E adesso tocca parlare della batteria: 8 ore sotto 3G e 10 ore sotto Wifi. Per quanto riguarda la fotocamera sarà ancora meglio con 8 megapixel, 5 elementi che comporranno la lente e 3264 x 2448 di risoluzione. È stata attivata l’opzione Panorama che permette di scattare “foto in fila” che servirà appunto per le foto di panorami.  Ma la fotocamera non sarà solo migliore per le fotografie ma anche per i video compresa la fotocamera davanti. Ci sono 3 microfoni in modo da eliminare i rumori, ed è stata migliorata anche la parte audio.

Ma adesso è ora di parlare del connettore (il dock). L’attuale connettore dock ha la bellezza di 9 anni. E la sua funzione è sempre più limitata visto che la connettività Wireless ha sempre più spazio. Il nuovo connettore ha 8 pin, è più facile da usare è dell’80% più piccolo. Elemento importante: può essere utilizzato da entrambi i lati. Non è stato ancora detto il prezzo ma adesso è tempo di parlare di iOS 6.

Arriva Scott Forstall che inizia a parlare di iOS 6 presentando l’app Mappe. C’è la funzione Navigazione che vi permette di guidarvi mentre cercate le indicazioni stradali, si potrà ovviamente ruotare e zoomare la mappa, si possono vedere edifici 3D, è possibile avere immagini da satellite. Ma non c’è solo Mappe, c’è anche Safari con la nuova modalità di visualizzazione a schermo intero e il pulsante iCloud. Nelle Mail c’è la nuova modalità VIP per le persone che segniamo come più importanti. Scott Forstall ha anche mostrato alcuni esempi di utilizzo dell’app Passbook utilizzando biglietti aerei e prenotazioni per hotel. Ma c’è anche Siri con nuove funzioni aggiornate e informazioni ancora più complete. Sono state introdotte nuove funzioni per l’app Chiamate come ad esempio la possibilità di mandare un messaggio invece di rispondere.

Non resta che il prezzo che per il mercato americano è rimasto invariato rispetto al 4S. Quindi anche da noi in Italia i prezzi resteranno invariati. Sarà disponibile dal 28 Settembre in Italia. iOS 6 invece sarà disponibile dal 19 Settembre.

Evento Apple PARTE 1

Evento Apple PARTE 3

 

Condividi ↓
iPhone, iPhone 5

Lascia un commento