Apple Mappe usa meno traffico dati di Google Maps

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Non è tutto male quello che riguarda l’app Mappe di iOS 6. Infatti, se questa nuova app ha un vantaggio, è sicuramente quello che usa meno traffico dati. Il vantaggio ovviamente si sente solo quando si è connessi con 3G o 4G, nel caso dell’app Mappe significa la maggior parte delle volte, perchè questa app serve soprattutto quando ci si è persi o da utilizzare come navigatore. Quindi il fatto che consumi meno traffico dati risulta essere molto importante.

La ricerca è stata svolta da Onavo che ha utilizzato le due applicazioni in diverse circostanze. In media nei test di Onavo Apple Mappe ha utilizzato 271 kilobytes mentre Google Maps ha usato 1,3 megabytes. Il miglioramento principale si nota nel caso dello zoom, dove l‘app Mappe di Apple consuma un settimo dei dati di Google Maps. 

La differenza sta nel fatto che Apple Mappe usa la grafica vettoriale che quindi riduce la quantità di dati che si devono scaricare quando un utente utilizza lo zoom sulle mappe. Questo però non è un motivo di vanto nel caso le mappe siano sbagliate come capita su Apple Mappe. Apple si è già pubblicamente scusata e se correggesse le mappe potrebbe anche raggiungere la concorrenza.

Condividi ↓
Apple, Applicazioni, Software

Un commento

  1. GRob scrive:

    Le mappe Apple, vettoriali, consumano meno di quelle Google su iOS 5, che sono bitmap, mentre quelle su Android sono da molto tempo vettoriali.

Lascia un commento