Apple contatta TSMC per un processore quad-core nel 2013

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

L’analista di Citigroup J.T. Hsu, ha confermato che Apple è in relazione con l’azienda di Taiwan: TSMC, specializzata nella produzione di chip informatici. Apple l’avrebbe contattata per la produzione di un nuovo processore da 20 nm quad core A6. Il nuovo processore entrerebbe in produzione nel 2013 e dovrebbe approdare nei dispositivi Apple a partire dall’iPad che verrà lanciato nel 2014.

Questo nuovo processore andrebbe in produzione nel quarto trimestre del 2013, per permettere all’azienda TSMC di adeguare le strutture produttive. Verrà utilizzato per iPad, Apple TV e forse anche per i MacBook. Per quanto riguarda iPhone, l’analista J.T. Hsu, vede più appropriato un processore a 2 core che consuma meno batteria.

Il fatto di voler adottare la dimensione di 20 nm, permette di risparmiare il 25% di batteria arrivando al 30 % in più di potenza rispetto al processore a 28 nm che produce TSMC. Attualmente su iPhone 5 è presente un processore A6 a 32 nm prodotto da Samsung. Apple vorrebbe riuscire a distaccarsi da Samsung ma sembra che non sia facile. Soprattutto visto che TSMC vuole mantenere la sua indipendenza nel mercato.

Condividi ↓
Apple, iPad, iPhone

Lascia un commento