Il nuovo “Fusion Drive”

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Tra le varie novità che Apple ha annunciato c’è anche quella del Fusion Drive. Che è una nuova forma di hard disk per Mac che si prospetta essere molto interessante. Infatti il problema è che gli Hard disk sono comodi perchè permettono di avere molto spazio interno ma sono più lenti dei flash drive che vengono utilizzati su MacBook Air e MacBook Pro Retina. Tuttavia i flash drive hanno meno spazio di storage interno per colpa di costi eccessivi di fabbricazione. 

Per risolvere questo problema Apple ha deciso di creare un sistema di storage ibrido che utilizza la memoria flash per la maggior parte dei file che vengono utilizzati quotidianamente e l’hard disk per immagazzinare i dati. Per questo il nuovo iMac e Mac Mini avrebbero all’interno 2 memorie: un hard disk e una memoria flash. Quella flash da 128 GB permette di utilizzare il Mac in modo rapido e l’hard disk da 1 TB permette di avere tutto lo spazio che vogliamo. 

Rimangono ancora da capire gli sviluppi di questa tecnologia. Ad esempio se l’hd si rompe, cosa che succede nel computer, si può riuscire lo stesso a far funzionare il Mac con il flash drive da un hard disk esterno senza doverlo sostituire con i relativi costi di riparazione? Questo potrebbe essere utile e interessante.

Condividi ↓
iMac, Mac, Mac Mini

Lascia un commento