Apple brevetta un nuovo sistema di vibrazione

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

L’iPhone di Apple ha due modalità di notifiche, o normale o silenzioso. Queste due modalità sono abbastanza vincolanti e si regolano tramite una comoda levetta posta sul lato sinistro del telefono. Il problema è che la maggior parte degli utenti è abituata a più modalità, diverse, da poter utilizzare in base alle esigenze e sarà forse per questo che Apple ha aggiunto la modalità “Non Disturbare” a cui si può accedere dalle Impostazioni dell’iPhone.

Ma Apple è alla ricerca di ulteriori soluzioni innovative per venire incontro alle diverse esigenze. In questo caso parliamo della vibrazione che è molto utile ma a volte anche fastidiosa. Infatti in tasca può essere utile avere la vibrazione forte che si senta in modo da accorgersi della notifica, ma quando l’iPhone è appoggiato su una superficie rigida può diventare fastidiosa. Per questo Apple ha pensato ad una vibrazione personalizzabile che automaticamente riconosce la superficie di appoggio e configura la vibrazione in modo da non essere eccessivamente di disturbo.

Questo potrebbe arrivare in una nuova versione di iPhone. Inoltre si sta pensando ad altre soluzioni per lo schermo, come ad esempio notifiche flash che potrebbero arrivare con una nuova versione di iOS. Lo schermo che si illumina è già presente su iPhone ma lampeggianti o LED luminosi in stile Blackberry potrebbero essere presi in considerazione.

Condividi ↓
Apple, iPhone

Lascia un commento