Cosa è scomparso in iTunes 11

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Vi chiederete cosa Apple ha cambiato in iTunes 11. Le differenze visive si possono notare subito aprendo l’applicazione perchè si vedono le differenze grafiche. Ma vediamo cosa Apple ha tolto nel suo riproduttore musicale.

Cover Flow. Cover Flow era stato aggiunto da Apple su iTunes nel 2006 con iTunes 7. Permetteva di vedere tutte le copertine degli album di iTunes. È stato soprattutto un espediente per Apple per dimostrare la qualità grafica e la velocità riproduttiva del suo riproduttore musicale. Tutto questo però ha comportato una perdita di 625 milioni in una guerra dei brevetti per Cover Flow. Apple adesso ha deciso di toglierlo in favore della nuova grafica per gli album. Cover Flow rimane comunque su iPhone e iPod.

Evitare le copie. Su iTunes c’è sempre stata la possibilità di creare tutte le copie che si vogliono delle tracce. Questa funzione però ha portato ad avere librerie piene di doppioni con hard disk pieni e di conseguenza anche iPod, iPhone e iPad. In itunes 10.7 Apple aveva creato una cartella che raccoglieva tutti i doppioni in modo che l’utente potesse eliminarli. Adesso questa funzione è scomparsa. Esistono software di terzi a pagamento che svolgono questo.

Finestre Doppie. Su iTunes una delle caratteristiche più comode era quella di avere le finestre doppie. Nel senso che si poteva andare sull’iTunes Store, mentre si sistemava un dispositivo iOS, creando una playlist ecc. Il tutto era accessibile tramite delle finestre multiple che adesso sono state soppresse nelle logica di razionalizzare e semplificare iTunes. Adesso è diventato più in stile iOS.

Il volume nel mini-player. Il mini-player di iTunes 11 è stato totalmente rivisitato. Questo ha avuto un gran successo ma ha anche  delle caratteristiche in meno rispetto al vecchio mini-player. Oltre a non segnare più la barra di progresso della traccia, non ha neanche l’indicatore del volume che poteva essere comodo.

Condividi ↓
iTunes, Software

Lascia un commento