Qualcomm investe sugli schermi IGZO

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Qualcomm ha investito 120 milioni di dollari per aiutare Sharp nella produzione degli schermi IGZO. Gli schermi prodotti con questa nuova tecnologia serviranno a soddisfare molti dei nuovi prodotti tecnologici moderni. Questo accordo di investimento serve principalmente nello sviluppo di una catena di montaggio più efficiente nell’utilizzo della tecnologia IGZO (indium gallium zinc oxide).

Il vantaggio di questi nuovi schermi è che consumano meno energia. Quindi permettono ai dispositivi di avere batterie più piccole e quindi di rimanere contenuti nelle dimensioni. Inoltre la qualità dello schermo, i pollici a disposizione, la risoluzione e tutto il resto viene maggiormente valorizzato in questi nuovi schermi.

Per Sharp questa è l’unica possibilità per non cadere in bancarotta. Infatti la società ha diversi problemi finanziari ormai consolidati e questa alleanza con Apple potrebbe essere l’unica alternativa per non chiudere. Pare che Apple abbia anche provveduto a diversi aiuti per un totale di 2miliardi di dollari per riuscire a salvare l’unica società che potesse procurarle gli schermi che le servivano per iPhone senza dover andare da Samsung.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento