Apple aggiunge Retina (TM) ai suoi loghi

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

Il termine Retina è sempre stato agganciato ad Apple per identificare una qualità dello schermo che è stata personalizzata da Apple e studiata da tecnici. La definizione generale di Retina è quella dove viene specificato che non si riescono a distinguere i singoli pixel su un dispositivo con schermo Retina utilizzato ad una distanza giusta. Questo termine Retina è ormai entrato nel vocabolario quotidiano per descrivere gli oggetti Apple e adesso è diventato un trademark (TM) di Apple.

Apple ha depositato il termine Retina nel momento del lancio di iPhone 4, che è stato il primo dispositivo ad avere uno schermo Retina. Dal 7 Giugno 2010 ad oggi Apple ha continuato ad utilizzare gli schermi Retina e finalmente può dire di avere il pieno possesso sulla parola “Retina”. Sia ben chiaro che non ha il possesso indiscusso infatti si può applicare solo su determinate tipologie di beni come ad esempio computer, schermi di computer e dispositivi mobili.

L’importanza di avere un TM su una parola non è cosa di poco conto. Basta considerare che per riuscire a vendere iPad in Cina, Apple ha dovuto pagare 60 milioni alla società Proview Technology che aveva il trademark di “iPad” in Cina. Insieme a Retina apple ha avuto anche il trademark sul logo di Game Center che adesso è presente oltre che su iOS anche su Mac.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento