La Cina vuole modificare le regole per i trademark

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

apple-ipad-mini-hero_610x283È un problema importante quello dei trademark per Apple. Apple ha perso milioni di dollari per essersi appropriata di nomi che erano di possesso di altre compagnie. Il problema è che spesso non è facile venirne a conoscenza. Chi sapeva che la società cinese Proview ha un messo il proprio marchio al termine “ipad” in Cina? È proprio per questo che la Cina vuole modificare la normativa riguardo i trademark; perchè è troppo semplice.

Sembra che ci siano molte aziende che chiedono di depositare nomi che potrebbero essere in futuro presi da altre società multinazionali e così con guerre giudiziarie ottenere milioni di risarcimento. Questa pratica vuole essere proibita in Cina o per lo meno arginata con dei provvedimenti legislativi.

Apple per riuscire a vendere iPad in Cina ha dovuto pagare 60 milioni di dollari a Proview . Ma le storie di trademark in Cina non si limitano ad Apple, anche Michael Jordan e il brand del lusso francese Hermes, hanno avuto problemi con i trademark cinesi. Il provvedimento vuole dare maggiore potere a chi detiene il trademark a livello globale potendo contare su pene più severe per chi utilizza il logo o il nome in modo illegittimo.

Condividi ↓
Apple

Lascia un commento