Ci sarà o non ci sarà un iPhone 6

1 Pessima2 Insomma..3 Sufficiente4 Buona5 Ottima! (Nessun voto)
Loading...

iPhone5frontbackslate91312_610x426_1Molti dubbi su Apple riguardano il futuro di iPhone. Sul fatto che debba arrivare un nuovo modello di iPhone non si discute ma il problema è se questo nuovo iPhone sarà un 5S o 6. Il 5S se arriverà sarà solo un aggiornamento di iPhone 5 con qualche caratteristica migliorata e con lo stesso design. Se invece uscirà un iPhone 6 il design sarà completamente diverso ed ecco il problema.

Apple ha perso un po’ della sua attrattiva per il design perchè è sempre più banale e standard. Molte persone preferiscono Apple perchè opera nel segno della continuità ma molte altre persone preferiscono qualcosa di diverso e nuovo. iPhone 6 per battere la concorrenza deve diventare un telefono completamente nuovo. Deve avere un design completamente diverso prendendo anche spunto da ciò che hanno fatto gli avversari come Samsung e Nokia. Proprio Nokia con i suoi Windows Phone è riuscita a catturare la fascia dei giovani che, mentre una volta erano attratti da iPhone, adesso vedono l’iPhone lo smartphone del papà e quindi puntano su qualcosa di diverso e più giovanile; proprio come Samsung o Nokia.

L’altro problema potrebbe riguardare Tim Cook. Il nuovo CEO di Apple sicuramente è un ottimo amministratore delegato visti i continui successi di Apple in campo economico e finanziario. Ma Apple è una società tecnologica che quindi deve continuamente aggiornarsi ed in questo Tim Cook come si comporta? La differenza principale tra Tim Cook e Steve Jobs è che Tim Cook vende quello che i clienti vogliono, mentre Steve Jobs vende quello che i clienti vorranno avere. Steve Jobs dettava le regole del mercato mentre Tim Cook le asseconda. Un esempio è iPad Mini che Steve Jobs non avrebbe mai voluto e adesso bisognerà vedere se uscirà un iPhone low-cost che confermerebbe l’atteggiamento di Tim Cook nei confronti della clientela.

Il problema prezzo non è indifferente perchè i grandi guadagni di Apple sono arrivati quando iPhone ha cominciato a vendersi in tutto il mondo. Il problema è che non tutto il mondo può permettersi di spendere 600$ per un iPhone. Se la concorrenza offre smartphone più interessanti ad un prezzo inferiore nessuno prenderà più iPhone. E infatti si vede che, se non negli Stati Uniti, Apple ha qualche difficoltà a prendere grosse fette di mercato. Negli Stati Uniti Apple ha il 53% degli smartphone mentre in Italia il 20%.

Condividi ↓
iPhone, iPhone 5, iPhone 5S

Lascia un commento